Se hai degli obiettivi e non vuoi che restino dei sogni, parlane con Upping.
Sarai stupito da cosa la Pubblicità, la Comunicazione e il Web potranno fare per te.

Pubblicità e Musica

La colonna sonora di uno spot è parte integrante del suo successo e, soprattutto, della sua maggiore o minore efficacia.

La funzione musicale nella pubblicità non è di banale aderenza alle immagini, siano esse televisive o stampate, bensì di connotazione, per dotarle di un differente spessore non puramente descrittivo.

Ogni campagna pubblicitaria ci offre un indicatore della quotidianità straordinario, dei modi di comunicare e di sentire. La musica ne diventa la principale modalità espressiva; il binomio musica-pubblicità rappresenta, pertanto, la condivisione dello stesso territorio emozionale ed onirico, della nevrotica attuale tendenza estetizzante di ogni attività dell’uomo.

Pubblicità e musica, musica e pubblicità: una formula ormai collaudata che fa da sempre le fortune di artisti e pubblicitari. Alzi la mano chi non ricorda quel “Breathe” di Midge Ure risuonare nelle nostre case attraverso gli spot della Swatch; o il ritornello di “Snow On The Sahara” che ha lanciato la bella Anguun nel mercato musicale, oltre che pubblicizzare la stessa casa svizzera di orologi.
Ma gli spot non lanciano solo artisti di questi anni, spesso hanno rivalutato e lanciato band e canzoni del passato nell’immaginario collettivo di oggi.

Non ci sono dubbi che le musiche nelle pubblicità, non servono soltanto ai prodotti pubblicizzati, ma spesso e volentieri agli interpreti o autori delle canzoni. Non sono lontali esempi in cui una canzone di una pubblicità ha spalancato poi le porte del successo di un disco, oltre che del prodotto stesso, che identificato in quella canzone, ha un rimando automatico e potentissimo nella nostra testa.

Share This Post:
Segui Upping su: